Banca d’Italia vara le nuove procedure di valutazione dell’idoneità degli esponenti bancari

Banca d’Italia vara le nuove procedure di valutazione dell’idoneità degli esponenti bancari

Con provvedimento dello scorso 4 maggio, Banca d’Italia ha emanato le nuove Disposizioni sulla procedura di valutazione dell’idoneità degli esponenti di banche. Il Provvedimento si applica anche a intermediari finanziari, istituti di moneta elettronica, istituti di pagamento ed ai sistemi di garanzia dei depositanti, ed altresì a Bancoposta e Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Le Disposizioni sono volte a disciplinare, in linea con il Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 23 novembre 2020, n. 169, ed in attuazione dell’articolo 26 del TUB, gli aspetti procedurali relativi alla valutazione, da parte dell’Authority, dell’idoneità degli esponenti e gli adempimenti ad essi collegati da parte degli intermediari.

A seguire l'articolo completo: https://www.filodiritto.com/banca-ditalia-vara-le-nuove-procedure-di-valutazione-dellidoneita-degli-esponenti-bancari