Occhio a controinformazione russa, rischio fake news

Occhio a controinformazione russa, rischio fake news

"Per fronteggiare una cyberwar servono nervi ancora più saldi e specialità di livello assai elevato, noi siamo pronti. Mosca ha capito, e allora usa la controinformazione come disinformazione, annunciando anche la disconnessione internet, il che è un indice di manifesta difficoltà nei confronti del mondo intero". Lo sottolinea all'Adnkronos il professor Ranieri Razzante, Consigliere per la Cyber Security del sottosegretario alla Difesa.

La mia intervista: https://www.adnkronos.com/esperto-cyber-razzante-occhio-a-controinformazione-russa-rischio-fake-news_4PsRWNyFNkGdXMN6VwNTLs